La Riserva Naturale del Monte Rufeno.

Scritto il 07/07/2020
da Lorenzo Berna


La Riserva Naturale del Monte Rufeno, istituita nel 1983, fa parte del sistema delle aree protette del Lazio e si estende per 2893 ettari nel territorio del comune di Acquapendente, in provincia di Viterbo.

La pendenza dolce dei versanti, con prevalenza di rocce sedimentarie, mostra intensi ed imponenti fenomeni franosi oltre ad una fitta rete di torrenti. La flora è ricca di specie rare o rarissime, spesso legate alle aree aperte e agli ambienti umidi, e la fauna comprende il 30% delle specie italiane e il 54% di tutte quelle presenti nel Lazio.

In queste zone vivono e si riproducono specie rare, elusive e difficilmente visibili ma dall’elevatissimo valore ambientale, la cui sola presenza indica un ottimo stato di salute degli ambienti, quali ad esempio il lupo o la tartaruga d’acqua dolce.